Chiese in Provincia di Verona - città di : Chiesa di Sant'Agostino Vescovo e Dottore

Chiesa di Sant'Agostino Vescovo e Dottore
S. Agostino Vesco e Dottore

VERONA
Via della Pace, 3 - Villafontana, Bovolone (VR)
Culto: Cattolico
Diocesi: Verona
Tipologia: chiesa
La chiesa di S. Agostino in Villafontana fu edificata nel XV sec. come cappella soggetta alla pieve di Bovolone. Eretta in rettoria nel 1573, entro il 1577 fu ampliata e rinnovata nelle forme attuali. Esternamente l’edificio si presenta con facciata a capanna rivolta a sud-ovest. Torre campanaria addossata al fianco meridionale del presbiterio. Impianto planimetrico ad unica rettangolare, con presbiterio quadrangolare rialzato di due gradini, concluso con abside semicircolare; lungo i fianchi... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La chiesa di S. Agostino in Villafontana fu edificata nel XV sec. come cappella soggetta alla pieve di Bovolone. Eretta in rettoria nel 1573, entro il 1577 fu ampliata e rinnovata nelle forme attuali. Esternamente l’edificio si presenta con facciata a capanna rivolta a sud-ovest. Torre campanaria addossata al fianco meridionale del presbiterio. Impianto planimetrico ad unica rettangolare, con presbiterio quadrangolare rialzato di due gradini, concluso con abside semicircolare; lungo i fianchi della navata due semi-cappelle laterali accolgono l’altare della Madonna della misericordia, sul lato meridionale, e l’altare del Santissimo, sul lato opposto. I prospetti dell’aula, intonacati e tinteggiati, sono coronati da una cornice modanata; le pareti del presbiterio sono ritmate da lesene con capitelli ionici, a sostegno della trabeazione sommitale; lungo i fianchi della navata sono poste due tele di Paolo Farinati raffiguranti la “Madonna con Gesù Bambino in gloria” e la “Decapitazione di S. Giovanni Battista”. L’aula è coperta da una volta a botte a sezione semiellittica, con teste di padiglione ed unghie laterali; al centro un medaglione racchiude una pittura murale; il presbiterio è sovrastato da una volta a crociera; il coro è chiuso da un catino a tre vele. Copertura a due falde con struttura lignea portante e manto in coppi di laterizio. La pavimentazione della navata è realizzata con lastre rettangolari di marmo di Chiampo striato beige-rosato; il presbiterio è pavimentato con lastre di travertino chiaro.

Pianta

La chiesa presenta un impianto planimetrico ad unica ampia rettangolare con asse maggiore longitudinale, presbiterio quadrangolare emergente rialzato di due gradini e di ampiezza ridotta, concluso con abside a sviluppo semicircolare. Lungo i fianchi della navata, in prossimità del presbiterio, si aprono due semi-cappelle laterali emergenti (di maggiore profondità quella sinistra), una su ciascun lato e fra loro prospicienti, che accolgono l’altare della Madonna della misericordia, sul lato meridionale, e l’altare del Santissimo, sul lato opposto. Sul fianco settentrionale del presbiterio si colloca una cappella adibita ad aula minore per i fedeli; sul lato opposto insistono il locale della sacrestia e la torre campanaria. L’ingresso principale, con bussola lignea interna, si apre al centro della parete di facciata, verso il modesto sagrato antistante; è presente un’entrata laterale lungo il fianco meridionale della navata.

Facciata

Facciata a capanna. Orientamento a sud-ovest. Rivestimento ad intonaco di colore bianco panna e ocra. Due coppie di paraste di ordine tuscanico la tripartiscono. Centralmente si apre il portale d’ingresso di forma rettangolare. Chiude il prospetto il timpano coronato sommitalmente da una croce in ferro su supporto litico e da due pinnacoli.

Strutture di elevazione

Le strutture di elevazione sono realizzate in muratura portante in mattoni pieni di laterizio legati con malta di calce e con tessitura regolare. I paramenti murari esterni (ad eccezione della parete absidale, in laterizio a vista) ed interni sono intonacati e tinteggiati.

Strutture di orizzontamento e/o voltate

Lo spazio interno dell’aula è coperto da un’ampia volta a botte a sezione semiellittica ribassata, con teste di padiglione ed unghie laterali decorate a tempera con motivi vegetali; al centro un medaglione racchiude una pittura murale. Il presbiterio è sovrastato da una volta a crociera, nelle cui vele sono dipinti i quattro Evangelisti. Il coro è chiuso da un catino a tre vele scandito da costolonature e decorato con pitture murali.

Coperture

Copertura a due falde con presunta struttura portante costituita da capriate lignee; orditura secondaria composta da arcarecci e travetti con sovrapposte tavelle in cotto; manto in coppi di laterizio.

Pavimenti e pavimentazioni

La pavimentazione della navata è realizzata con lastre rettangolari di marmo di Chiampo striato beige-rosato. Il presbit

XV sec. - XV sec. (origini e costruzione intero bene )

La chiesa di S. Agostino in Villafontana fu edificata nel XV sec. come cappella soggetta alla pieve di Bovolone.

1573 - 1573 (erezione in rettoria carattere generale)

Nel 1573 la chiesa di S. Agostino in Villa Fontana fu smembrata da Bovolone, eretta in rettoria. Decreto a firma del vescovo di Verona Agostino Valier (1565-1606).

1577 - 1577 (costruzione intero bene )

Entro il 1577 l’edificio quattrocentesco fu ampliato e rinnovato nelle forme attuali.

1580 - 1580 (collocazione fonte battesimale )

Risale al 1580 la collocazione del nuovo fonte battesimale, recante, lungo i lati della vasca, la seguente iscrizione: “D.CESARUM BONAVENTURA ECCLESIAE RECTOR MCLXXX”.

1973 - 1973 (restauro intero bene )

Nel 1973 l’edificio fu restaurato in occasione del quattrocentesimo anniversario della erezione in rettoria.

2004 - 2006 (restauro intero bene )

Risale al 2004 l’intervento di manutenzione ordinaria. Nel 2005 e riqualificato il piazzale antistante la chiesa. Nel 2006 fu tinteggiato il campanile.

Mappa

Cimiteri a VERONA

Viale Dei Cipressi 1 Villafranca Di Verona (Vr)

Via Castello Lavagno (Vr)

Via Montespada Sona (Vr)

Onoranze funebri a VERONA

Via Pianura 6 Bosco Chiesanuova

Via G. Camuzzoni 31 Soave

Via A. Pellegrini 10 Nogara