Chiese in Provincia di Verona - città di : Chiesa di San Michele Arcangelo

Chiesa di San Michele Arcangelo
Chiesa di San Micheletto S. Michele Arcangelo

VERONA
Grezzana (VR)
Culto: Cattolico
Diocesi: Verona
Tipologia: chiesa
Ignote le origini della chiesa di S. Micheletto in Tavigliana. Si ipotizza una fondazione compresa tra l’XI ed il XII sec. Del XVI sec. è la costruzione della sagrestia, del XVIII l’edificazione di locali ad uso abitativo adiacenti e comunicanti con la chiesa. Tra 1999 e 2001 il restauro integrale. Attualmente l’edificio è di proprietà della parrocchiale di SS. Maria ed Elisabetta in Grezzana. Esternamente si presenta con facciata a capanna rivolta ad occidente, caratterizzata dai due portali... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

Ignote le origini della chiesa di S. Micheletto in Tavigliana. Si ipotizza una fondazione compresa tra l’XI ed il XII sec. Del XVI sec. è la costruzione della sagrestia, del XVIII l’edificazione di locali ad uso abitativo adiacenti e comunicanti con la chiesa. Tra 1999 e 2001 il restauro integrale. Attualmente l’edificio è di proprietà della parrocchiale di SS. Maria ed Elisabetta in Grezzana. Esternamente si presenta con facciata a capanna rivolta ad occidente, caratterizzata dai due portali d’ingresso (uno per consentire l’ingresso in chiesa, l’altro per accedere ai locali adiacenti). L’interno è ad aula unica di modeste dimensioni di forma rettangolare; presbiterio quadrangolare concluso da un’abside a fondale piatto. Copertura a due falde con manto in coppi e struttura portante costituita da capriate lignee a vista; il presbiterio è chiuso da una volta a botte unghiata in pietra. La pavimentazione dell’aula è realizzata in lastre rettangolari di marmo rosso Verona; il presbiterio è pavimentato in marmo rosso e pietra calcarea bianca. Buone le condizioni di conservazione dell’edificio.

Pianta

Oratorio di modeste dimensioni con impianto planimetrico ad unica aula rettangolare, presbiterio quadrangolare di ampiezza di poco ridotta rispetto la navata articolato su due livelli. Lungo il fianco settentrionale della navatella si addossa un fabbricato a due piani, che al livello inferiore ospita tre ambienti posti in successione, nell’ultimo dei quali è ricavata la sacrestia, direttamente comunicante con l’aula in prossimità del presbiterio. L’ingresso principale si apre al centro della porzione destra della parete di facciata; il piano interno dell’aula è raggiungibile discendendo due gradini interni.

Facciata

A capanna rivolta ad occidente. Per distinguere la parte di edificio più antica, adibita a chiesa, da quella più recente, adibita ad altri usi, la facciata venne intonacata di due colori (rosso per la porzione di chiesa, bianco per l’abitazione). Due sono anche i portali d’ingresso. A tutto sesto in pietra tenera per l’accesso all’edificio di culto. Rettangolare in pietra calcarea locale per l’accesso agli altri locali. Il portale di pertinenza della chiesa è sovrastato da una nicchia nella quale è inserita una statuetta litica raffigurante S. Michele. Al di sopra del portale rettangolare è aperta una finestra di forma quadrata, protetta da inferriate. Sul vertice sommitale del prospetto, quasi a legare le due fasi storiche dell’edificio,è situato un campanile a vela.

Strutture di elevazione

Le strutture di elevazione sono realizzate in muratura portante composta da conci di pietra calcarea bianca e nembro rosato, legati con malta di calce, con tessitura prevalentemente regolare in corrispondenza della navata, più eterogenea nel volume edilizio del presbiterio. Esternamente sono presenti tre massicci contrafforti murari “a scarpa” in mattoni pieni di laterizio, di cui uno collocato lungo il fianco meridionale della navata, gli altri due a rinforzo dell’angolata nord-orientale del presbiterio. E’ presente inoltre un tirante metallico trasversale in corrispondenza dell’arco trionfale.

Strutture di orizzontamento e/o voltate

L’ambiente dell’aula è coperto dalla sovrapposta struttura lignea di copertura con travature e capriate a vista. Il vano del presbiterio è chiuso da una volta a botte unghiata in pietra, semplicemente intonacata e tinteggiata verso l’intradosso.

Coperture

La struttura portante della copertura dell’aula è costituita da tre capriate lignee a schema statico semplice con monaco centrale, poggianti su mensole in pietra in corrispondenza degli innesti nelle pareti d’ambito; l’orditura secondaria è composta da arcarecci e travetti con sovrapposte tavelle di cotto. Il complesso edilizio comprendente i locali annessi sul lato settentrionale della chiesa è coperto da un’unica copertura a due falde con manto in coppi, di cui quella meridionale a copertura dell’intero volume della navata.

XI sec. - XII sec. (origini e costruzione intero bene)

Ignote le origini della chiesa di S. Micheletto in Tavigliana. Si ipotizza comunque una fondazione compresa tra l’XI ed il XII sec.

XVI sec. - XVI sec. (costruzione sagrestia )

Risale al XVI sec. la costruzione della sagrestia.

1732 - 1732 (costruzione locali vari )

Nel 1732 a ridosso del fianco settentrionale dell’edificio furono costruiti, su due piani, locali ad uso abitazione che inglobarono il volume della sagrestia edificata due secoli prima. Sia i nuovi locali sia la vecchia chiesa furono coperti da un unico tetto a capanna, che portò all’innalzamento della facciata. Al termine dei lavori, per distinguere la parte di edificio più vecchia, adibita a chiesa, da quella più recente, adibita ad altri usi, la facciata venne intonacata di due colori (rosso per la porzione di chiesa, bianco per l’abitazione).

1999 - 2001 (restauro intero bene)

Tra 1999 e 2001 la chiesa di S. Michelletto ha beneficiato di un organico progetto di restauro (su copertura ed affreschi in particolare). In tale occasione venne anche realizzata la pavimentazione dell’aula in lastre di marmo rosso locale. Progetto a cura dell’arch. Chiara Ballini (Grezzana (Vr) 11-08-1965)

Mappa

Cimiteri a VERONA

Via Santa Toscana Zevio (Vr)

Via Dei Cipressi 1 Malcesine (Vr)

Via Cimitero 1 San Bonifacio (Vr)

Onoranze funebri a VERONA

Via S. Francesco 22 San Pietro In Cariano

Via Cimitero, 1 37132 Verona

Via Mascagni 1 Castel D'azzano