Chiese in Provincia di Verona - città di : Chiesa di Sant'Antonio di Padova

Chiesa di Sant'Antonio di Padova
S. Antonio di Padova

VERONA
Via Terranegra, 54 - Terranegra, Legnago (VR)
Culto: Cattolico
Diocesi: Verona
Tipologia: chiesa
L’attuale chiesa di S. Antonio da Padova in Terranegra fu edificata nel 1970 in sostituzione di un precedente edificio di culto seicentesco (ampliato nel XIX sec.). L’erezione in parrocchia risale al 30 ottobre del 1953. Consacrazione in data 17 dicembre 1995. Esternamente l’edificio si presenta con facciata in stile contemporaneo. Impianto planimetrico ad unica aula circolare con presbiterio rialzato di due gradini, fiancheggiato a sinistra dal battistero e, sul lato opposto, dalla cappella... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

L’attuale chiesa di S. Antonio da Padova in Terranegra fu edificata nel 1970 in sostituzione di un precedente edificio di culto seicentesco (ampliato nel XIX sec.). L’erezione in parrocchia risale al 30 ottobre del 1953. Consacrazione in data 17 dicembre 1995. Esternamente l’edificio si presenta con facciata in stile contemporaneo. Impianto planimetrico ad unica aula circolare con presbiterio rialzato di due gradini, fiancheggiato a sinistra dal battistero e, sul lato opposto, dalla cappella del Santissimo. L’interno della chiesa esibisce un linguaggio architettonico semplice ed essenziale, caratterizzato da un impianto spaziale avvolgente centrato verso il presbiterio; le pareti sono intonacate e tinteggiate. Copertura piana in latero-cemento con controsoffittatura in cartongesso verso l’intradosso. La pavimentazione dell’aula è realizzata in lastre di marmo beige striato di Chiampo; il presbiterio è pavimentato con lastre di marmo Daino reale.

Pianta

La chiesa presenta un impianto planimetrico ad unica ampia aula circolare con presbiterio rialzato di due gradini, fiancheggiato a sinistra dal battistero e, sul lato opposto, dalla cappella del Santissimo. Sul fianco destro del presbiterio si colloca il locale della sacrestia. L’ingresso principale si apre lungo il settore orientale dell’aula, diametralmente opposto al presbiterio, raggiungibile risalendo una rampa inclinata coperta che si svolge lungo l’edificio assecondandone l’andamento curvilineo; una scalinata a chiocciola che cinge il volume cilindrico emergente del battistero conduce all’entrata secondaria posta sul fianco sinistro del presbiterio. La chiesa si colloca al primo piano di un complesso edilizio che accoglie al piano inferiore gli ambienti della casa canonica e delle opere parrocchiali.

Facciata

Facciata in stile contemporaneo. Ingresso preceduto da una bassa scalinata e protetto da un porticato in c.a.

Strutture di elevazione

Fondazione continua in cemento armato. Le strutture di elevazione sono costituite da setti murari in cemento armato, ovvero con intelaiatura portante in cemento armato e pareti di tamponamento in laterizio. I paramenti murari esterni si presentano in parte in cemento armato a vista ed in parte con rivestimento ad intonaco; le pareti interne sono intonacate e tinteggiate.

Strutture di orizzontamento e/o voltate

Lo spazio interno dell’aula è coperto da una controsoffittatura piana in cartongesso tinteggiata verso l’intradosso.

Coperture

Copertura piana in latero-cemento.

Pavimenti e pavimentazioni

La pavimentazione dell’aula è realizzata in lastre di marmo beige striato di Chiampo. Il piano rialzato del presbiterio è pavimentato con lastre di marmo Daino reale.

Prospetti interni

L’interno della chiesa, ampio e luminoso, esibisce un linguaggio architettonico semplice ed essenziale, caratterizzato da un impianto spaziale avvolgente e centrato verso il presbiterio, inquadrato da un ampio portale, e sottolineato da un’intesa illuminazione naturale, filtrata da vetrate artistiche lungo il settore superiore. Le pareti, intonacate e tinteggiate, sono percorse in sommità da una stretta finestratura a nastro.

Prospetti esterni

La chiesa si presenta come una struttura architettonica costituita da linee e volumi puri, caratterizzata dalla struttura cilindrica che costituisce il corpo edilizio principale, lungo cui si svolge la rampa coperta che conduce all’ingresso principale; sul lato occidentale si innesta la torretta cilindrica che segnala esternamente il battistero; le pareti si presentano in parte in cemento armato a vista ed in parte con rivestimento ad intonaco; lungo il settore sommitale della chiesa si apre una finestratura a nastro.

Campanile

La chiesa è priva di campanile.

1970 - 1970 (costruzione intero bene )

L'attuale chiesa parrocchiale di S. Antonio da Padova in Terranegra fu edificata tra nel 1970 su progetto dell'arch. Romualdo Cambruzzi.

1995/12/17 - 1995/12/17 (consacrazione carattere generale )

Il nuovo edificio fu consacrata in data 17 dicembre 1995 dal vescovo di Verona Attilio Nicora (1992-1997).

2011 - 2011 (costruzione battistero )

Nel 2011 la chiesa è stata completata con la costruzione del battistero, inaugurato l’8 ottobre.

Mappa

Cimiteri a VERONA

Via Mazzini Valeggio Sul Mincio (Vr)

Piazzale Fenil Novo San Martino Buon Albergo (Vr)

Via Roe 1 Cerea (Vr)

Onoranze funebri a VERONA

Via Campazzi Di Mezzo 9/1 Bardolino

Via Pianura 6 Bosco Chiesanuova