Chiese in Provincia di Verona - città di : Chiesa di Santa Teresa del Bambino Gesù

Chiesa di Santa Teresa del Bambino Gesù
Chiesa di Santa Teresa del Bambin Gesù S. Teresa del Bambino Gesù

VERONA
Via Santa Teresa - Santa Teresa in Valle, Cerea (VR)
Culto: Cattolico
Diocesi: Verona
Tipologia: chiesa
La chiesa di S. Teresa fu edificata nel 1931 come cappella soggetta alla parrocchia di Aselogna. L’erezione in parrocchia risale al 30 novembre del 1942. Esternamente l’edificio si presenta con facciata a capanna rivolta ad occidente. Campanile a vela posto sul fianco meridionale della chiesa. Impianto planimetrico ad unica aula rettangolare, con presbiterio quadrangolare rialzato di due gradini concluso con abside a sviluppo poligonale a tre lati. Le pareti interne, intonacate e tinteggiate,... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La chiesa di S. Teresa fu edificata nel 1931 come cappella soggetta alla parrocchia di Aselogna. L’erezione in parrocchia risale al 30 novembre del 1942. Esternamente l’edificio si presenta con facciata a capanna rivolta ad occidente. Campanile a vela posto sul fianco meridionale della chiesa. Impianto planimetrico ad unica aula rettangolare, con presbiterio quadrangolare rialzato di due gradini concluso con abside a sviluppo poligonale a tre lati. Le pareti interne, intonacate e tinteggiate, sono scandite da lesene lisce e coronate da una sottile cornice modanata sommitale; la pareti del presbiterio sono ornate con un inteso apparato pittorico policromo a tutto campo. L’aula è coperta dalla sovrapposta struttura di copertura a due falde con capriate e cassettonatura lignea a vista; manto in coppi di laterizio. La pavimentazione è realizzata con lastre di nembro rosato, marmo grigio venato e marmo verde alpi.

Pianta

La chiesa presenta un impianto planimetrico ad unica ampia aula rettangolare di modeste dimensioni con asse maggiore longitudinale, e presbiterio emergente a pianta quadrangolare rialzato di due gradini, di ampiezza ridotta e concluso con l’abside a sviluppo poligonale a tre lati; sul lato meridionale del presbiterio si colloca il locale della sacrestia. L’ingresso principale, con bussola lignea interna, si apre al centro delle parete di facciata; è presente un’entrata laterale lungo il fianco meridionale dell’aula.

Facciata

Facciata a capanna. Orientamento ad occidente. Rivestimento ad intonaco di colore bianco panna. La precede una scalinata terminante in una piccola terrazza. Al centro si apre il portale d’ingresso di forma rettangolare. Lo sormonta un timpano spezzato. Più in alto un rosone illumina l’interno dell’edificio.

Strutture di elevazione

Le strutture di elevazione sono realizzate in muratura portante di mattoni pieni di laterizio legati con malta di calce e con tessitura regolare. I paramenti murari esterni ed interni presentano un rivestimento ad intonaco.

Strutture di orizzontamento e/o voltate

L’aula è coperta dalla sovrapposta struttura di copertura a due falde con capriate e cassettonatura lignea a vista.

Coperture

Copertura a due falde con struttura portante costituita da capriate lignee a schema statico semplice, con monaco centrale e saette di controventatura, e catena costituita da un tirante metallico; orditura secondaria composta da arcarecci con sovrapposto assito; manto in coppi di laterizio.

Pavimenti e pavimentazioni

La pavimentazione della navata e del presbiterio è realizzata in lastre di nembro rosato, marmo grigio venato e marmo verde alpi; il piano del presbiterio è rialzato con due gradini in marmo rosso Verona.

Prospetti interni

Lo spazio interno della chiesa, sobrio ed equilibrato nelle linee e nelle forme, presenta le pareti interne, intonacate e tinteggiate, scandite da lesene lisce che si raccordano ad una sottile cornice modanata sommitale; la pareti del presbiterio sono ornate con un inteso apparato pittorico policromo a tutto campo; il settore inferiore delle pareti presenta un’alta zoccolatura in lastre di marmo nembro rosato; nel settore superiore dei prospetti longitudinali dell’aula si aprono finestrature circolari.

Prospetti esterni

I prospetti esterni, intonacati e tinteggiati, coronati da una cornice sottogronda modanata in cotto, presentano uno sviluppo sobrio e lineare; lungo il settore sommitale dei fianchi longitudinali si aprono semplici finestrature circolari.

Campanile

Campanile a vela posto sul fianco meridionale della chiesa.

1931 - 1931 (origini e costruzione intero bene )

La chiesa di S. Teresa in S. Teresa in Valle fu edificata nel 1931 come cappella soggetta alla parrocchia di Aselogna.

1942/11/30 - 1942/11/30 (erezione in parrocchia carattere generale )

S. Teresa fu smembrata da Aselogna ed eretta in parrocchia in data 30 novembre 1942.

1998 - 1998 (restauro intero bene )

Nel 1998 l'edificio fu restaurato.

Mappa

Cimiteri a VERONA

Via Della Rimembranza Oppeano (Vr)

Via Vo Povegliano Veronese (Vr)

Viale Dei Cipressi 1 Villafranca Di Verona (Vr)

Onoranze funebri a VERONA

Via Carlo Alberto 22 San Giovanni Lupatoto

Via Belvedere 35 Verona

Via Predicale 64 Cologna Veneta