Chiese in Provincia di Verona - città di : Chiesa dell'Assunta

Chiesa dell'Assunta
Chiesa di Santa Maria Assunta

VERONA
Monteforte d'Alpone (VR)
Culto: Cattolico
Diocesi: Verona
Tipologia: chiesa
La chiesa di S. Maria Assunta in contrada Sarmazza di Monteforte d’Alpone, venne edificata tra 1928 e 1940 in sostituzione di una precedente cappellina. Esternamente l’edificio si presenta con facciata a capanna rivolta ad oriente. Campanile metallico a vela, posto al di sopra della falda di copertura settentrionale, all’altezza del presbiterio. Impianto planimetrico ad unica aula di modeste dimensioni, con presbiterio rialzato di un gradino concluso con abside emergente semicircolare.... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La chiesa di S. Maria Assunta in contrada Sarmazza di Monteforte d’Alpone, venne edificata tra 1928 e 1940 in sostituzione di una precedente cappellina. Esternamente l’edificio si presenta con facciata a capanna rivolta ad oriente. Campanile metallico a vela, posto al di sopra della falda di copertura settentrionale, all’altezza del presbiterio. Impianto planimetrico ad unica aula di modeste dimensioni, con presbiterio rialzato di un gradino concluso con abside emergente semicircolare. L’ambiente interno, i cui prospetti sono ritmati da arcatelle cieche a tutto sesto, presenta una pavimentazione in piastrelle di cemento con graniglia di marmi ed è coperto da una controsoffittatura a capanna con unghie laterali; il vano absidale è chiuso da una semi-calotta sferica. Copertura a due falde con travature lignee portanti e manto in coppi di laterizio; il catino absidale è coperto con lastre in rame. Buone le condizioni di conservazione dell’edificio.

Pianta

Oratorio di modeste dimensioni con impianto planimetrico ad unica aula rettangolare ad asse maggiore longitudinale e presbiterio absidato emergente a sviluppo semicircolare, il cui piano rialzato di un gradino si prolunga verso l’aula. Sul lato settentrionale del presbiterio si colloca la sacrestia, accessibile dall’aula; sul lato opposto è presente il locale della centrale termica. L’ingresso principale, con bussola lignea interna, si apre al centro della parete di facciata verso il sagrato antistante; è presente un’entrata laterale sul fianco meridionale dell’aula.

Facciata

Facciata a capanna rivolta a levante. Due monofore a tutto sesto inquadrano il portale d’ingresso di forma rettangolare sovrastato da lunetta recante una decorazione pittorica (raffigurante una Madonna con Bambino). Più in alto, sopra al portale, è aperto un oculo. Sul vertice sommitale dei due spioventi campeggia una croce in ferro.

Strutture di elevazione

Le strutture di elevazione sono realizzate in muratura portante di pietrame misto. È presente un tirante metallico trasversale in corrispondenza della linea di imposta dell’arco trionfale. L’ammorsatura delle pareti è rinforzata mediante tirantature metalliche. I paramenti murari esterni ed interni sono intonacati e tinteggiati.

Strutture di orizzontamento e/o voltate

L’ambiente interno è coperto da una controsoffittatura a doppia falda con unghie laterali, realizzata con pannelli quadrati in cartongesso ancorati ad un’intelaiatura in profilati metallici collegata alla sovrapposta struttura lignea di copertura. Il vano absidale è chiuso da una semicalotta sferica intonacata e tinteggiata verso l’intradosso.

Coperture

Copertura a due falde con struttura portante costituita da capriate lignee a schema statico semplice; orditura secondaria composta da arcarecci e travetti; manto in coppi di laterizio. La semicalotta sferica del catino absidale è coperta con lastre di rame.

Pavimenti e pavimentazioni

La pavimentazione dell’aula e del presbiterio è realizzata in piastrelle di cemento a impasto chiaro con graniglia di marmi policromi (rossi e bianchi).

Prospetti interni

Il modesto spazio interno della chiesetta, dalle linee semplici ed essenziali, presenta le pareti longitudinali dell’aula caratterizzate da una teoria di arcatelle cieche a tutto sesto, ricavate come lieve sfondamento dei muri d’ambito; i prospetti sono intonacati e tinteggiati; una teoria di finestrelle circolari si apre nel settore sommitale delle pareti.

Prospetti esterni

I prospetti esterni, intonacati e tinteggiati, presentano una geometria semplice e regolare, e sono coronati da una cornice sottogronda modanata in mattoni pieni di laterizio; una teoria di finestrelle circolari con contorni in pietra bianca si apre nel settore superiore delle pareti longitudinali.

Campanile

Campanile a vela, in metallo, di piccole dimensioni. Copertura piramidale in rame.

1928 - 1940 (costruzione intero bene)

La chiesa di S. Maria Assunta in contrada Sarmazza di Monteforte d’Alpone venne edificata tra 1928 e 1940 in sostituzione di una precedente cappellina.

Mappa

Cimiteri a VERONA

Via Cavalieri Di Vittorio Veneto Negrar (Vr)

Via San Vito 30 (Vr)

Via Della Rimembranza Oppeano (Vr)

Onoranze funebri a VERONA

Largo Posta 1 Vestenanova

Via Olive' 32/C Verona

Via Due Porte 27 Pastrengo