Chiese in Provincia di Verona - città di : Chiesa di San Gaetano Thiene

Chiesa di San Gaetano Thiene
S. Gaetano Thiene

VERONA
Via D. Chiesa, 1 - Pozzo, San Giovanni Lupatoto (VR)
Culto: Cattolico
Diocesi: Verona
Tipologia: chiesa
Il primo edificio di culto di Pozzo di S. Giovanni Lupatoto venne edificato tra 1912 e 1913. Nella seconda metà del XX sec., visto l’aumento demografico della popolazione del borgo, si rese necessaria la costruzione di un edificio più ampio. I lavori presero il via nel 1990 e terminarono nel 1992. La vecchia chiesa venne venduta ad un privato. Oggi l’edificio si presenta con facciata di forma rettangolare, preceduta da una vela intersecata verticalmente da un volume cilindrico a pianta... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

Il primo edificio di culto di Pozzo di S. Giovanni Lupatoto venne edificato tra 1912 e 1913. Nella seconda metà del XX sec., visto l’aumento demografico della popolazione del borgo, si rese necessaria la costruzione di un edificio più ampio. I lavori presero il via nel 1990 e terminarono nel 1992. La vecchia chiesa venne venduta ad un privato. Oggi l’edificio si presenta con facciata di forma rettangolare, preceduta da una vela intersecata verticalmente da un volume cilindrico a pianta ottagonale in muratura, nel cui basamento è collocato il fonte battesimale. Due gli ingressi, a lato del suddetto corpo verticale. Interno ad unica ampia aula rettangolare movimentata da quattro cappelle laterali. Presbiterio rialzato rispetto alla quota della navata, concluso da un abside emergente a fondale piatto. Copertura piana in latero-cemento e rivestimento in lamiera. Pavimentazione in lastre rettangolari di nembro rosato e marmo rosso Verona. Buone le condizioni di conservazione dell’edificio.

Pianta

La chiesa presenta un impianto planimetrico ad unica ampia aula rettangolare, con area presbiteriale definita da un piano rialzato di tre gradini che si prolunga con il vano absidale emergente a fondale piatto, ulteriormente sopraelevato di cinque gradini. Lungo i fianchi laterali dell’aula si aprono quattro ampie cappelle emergenti di ridotta profondità, due su ciascun lato e fra loro prospicienti; a queste si interpongono i vestiboli di ingresso delle entrate laterali. Lungo il fianco meridionale della chiesa insiste un corpo edilizio minore che ospita alcuni ambienti di servizio, la sacrestia, e la cappella feriale in corrispondenza dell’abside. Al centro della parete di facciata si innesta un volume prismatico a pianta ottagonale, che ospita a livello dell’aula il fonte battesimale, e ai lati del quale si aprono i due ingressi principali. Esternamente l’entrata è preceduta da un atrio coperto, compreso tra la facciata ed un diaframma murario a questa parallelo, con un ampia apertura centrale verso il sagrato antistante. Al fianco occidentale della chiesa si collegano ulteriori corpi di fabbrica che completano il complesso parrocchiale.

Facciata

Facciata rivolta a nord-est, di forma rettangolare, preceduta da una vela (a fasce alternate di mattoni in cotto e pietra bianca) intersecata verticalmente da un volume cilindrico a pianta ottagonale in muratura, nel cui basamento è collocato il fonte battesimale. Due gli ingressi, situati a lato del corpo verticale.

Strutture di elevazione

Le strutture portanti di elevazione sono realizzate in muratura continua di cemento armato, con rivestimento dei paramenti murari esterni ed interni in corsi regolari di mattoni pieni di laterizio lascia a vista, alternati a fasce orizzontali realizzate con lastre di nembro rosato.

Strutture di orizzontamento e/o voltate

L’ampia navata interna è coperta dal solaio piano in latero-cemento della struttura di copertura, suddiviso in due settori a pianta rettangolare, di cui quello prossimo al presbiterio di altezza maggiore, entrambi riquadrati da un massiccio cornicione aggettante in cemento. Il vano all’abside è chiuso da un solaio piano in latero-cemento con volticciola a botte centrale.

Coperture

Copertura piana con struttura portante in latero-cemento e rivestimento in lamiera zincata preverniciata.

Pavimenti e pavimentazioni

La pavimentazione della navata è realizzata in lastre rettangolari di nembro rosato, con ampie specchiature (di cui le maggiori corrispondenti ai settori occupati dai banchi) contornate con profili in marmo rosso Verona; l’asse longitudinale della navata è segnato da una serie di campiture quadrate, ed una centrale circolare, realizzate in marmo rosso Verona. Il piano rialzato del presbiterio è pavimentato in marmo rosso Verona. L’atrio di ingresso presenta una pavimentazione in lastre di nembro giallo-rosato.

Prospetti interni

L’ambiente interno della chiesa è caratterizzato dall’ampio impiant

1912 - 1913 (costruzione intero bene)

L’edificazione della chiesa di S. Gaetano in Pozzo risale al 1912-1913. Risultò un edificio dalle forme tardo-rinascimentali, a navata unica movimentata da quattro cappelle laterali, abside a sviluppo semicircolare.

1952 - 1952 (erezione in parrocchia carattere generale)

La chiesa di S. Gaetano in Pozzo venne eretta in parrocchia nel 1952.

1990 - 1992 (costruzione intero bene)

Nel 1990 cominciarono i lavori di costruzione della nuova chiesa su progetto dell’arch. Bonetti (29/09/1946, Verona). Risultò un edificio in stile contemporaneo a pianta quadrata. La vecchia chiesa fu venduta all’arch. Anfolsino Dolci.

1993/05/16 - 1993/05/16 (consacrazione carattere generale)

La chiesa venne consacrata il 16 maggio 1993 dal vescovo Attilio Nicora (1992-1997).

2010 - 2010 (Rifacimento della vela e rivestimento facciata esterno)

Nel 2010 venne rifatta la vela antistante l’ingresso. In tale occasione venne anche completato il rivestimento in cotto della facciata.

Mappa

Cimiteri a VERONA

Via Dei Cipressi 1 Malcesine (Vr)

Strada Provinciale 10 Tregnago (Vr)

Via Cimitero 1 San Bonifacio (Vr)

Onoranze funebri a VERONA

Via Del Donatore 16 Castelnuovo Del Garda

Via Lavoro 9 Isola Della Scala

Piazza Caduti 3 Verona