Chiese in Provincia di Verona - città di : Chiesa di San Lorenzo Martire

Chiesa di San Lorenzo Martire
S. Lorenzo Martire

VERONA
Via Costabella, 29 - Albarè, Costermano (VR)
Culto: Cattolico
Diocesi: Verona
Tipologia: chiesa
La chiesa di S. Lorenzo in Albarè fu edificata tra il 1908 ed il 1910 ed eretta in parrocchia nel 1949. Esternamente l’edificio si presenta con facciata a capanna rivolta a meridione. Torre campanaria separata dalla chiesa, posizionata a nord-est della stessa. Impianto planimetrico ad unica aula rettangolare, con presbiterio quadrangolare rialzato di tre gradini e articolato su due livelli, concluso con abside semicircolare; lungo i fianchi della navata due semi-cappelle laterali accolgono... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La chiesa di S. Lorenzo in Albarè fu edificata tra il 1908 ed il 1910 ed eretta in parrocchia nel 1949. Esternamente l’edificio si presenta con facciata a capanna rivolta a meridione. Torre campanaria separata dalla chiesa, posizionata a nord-est della stessa. Impianto planimetrico ad unica aula rettangolare, con presbiterio quadrangolare rialzato di tre gradini e articolato su due livelli, concluso con abside semicircolare; lungo i fianchi della navata due semi-cappelle laterali accolgono l’altare di S. Lorenzo, sul lato destro, e l’altare della Madonna del Rosario, sul lato opposto. I prospetti interni, intonacati e tinteggiati, sono ritmati da lesene lisce a sostegno della cornice modanata sommitale; le pareti del presbiterio sono ornate con opere pittoriche; la parete absidale presenta pitture murali realizzate nel 1986 dal pittore Zardini. Navata e presbiterio sono coperti da volte a botte a sezione semi-ellittica, scandite da costolonature trasversali in lieve aggetto, ornate con motivi ornamentali a tempera; il coro è chiuso da un catino absidale. Copertura a due falde con struttura lignea portante e manto in coppi di laterizio. L’aula è pavimentata con lastre di nembro bianco-rosato e marmo rosso Verona; il piano del presbiterio presenta una pavimentazione in marmo rosso Verona.

Pianta

La chiesa presenta un impianto planimetrico ad unica aula rettangolare con asse maggiore longitudinale, presbiterio quadrangolare rialzato complessivamente di tre gradini e articolato su due livelli, di ampiezza ridotta e concluso con abside a sviluppo semicircolare. Lungo i fianchi della navata, in posizione mediana, si aprono due semi-cappelle laterali emergenti di ridotta profondità, una su ciascun lato e fra loro prospicienti, in cui trovano sede l’altare di S. Lorenzo, sul lato orientale (destro), e l’altare della Madonna del Rosario, sul lato opposto. Il locale della sacrestia si colloca sul lato sinistro del presbiterio, inserita nel complesso edilizio dell’adiacente casa canonica; la torre campanaria si eleva isolata a breve distanza dal fianco orientale del presbiterio. L’ingresso principale della chiesa, con bussola interna, si apre al centro della parete di facciata; lungo entrambi i fianchi della navata è presente un’entrata secondaria.

Facciata

Facciata a capanna. Orientamento a meridione. Rivestimento ad intonaco di colore beige e mattone. Un arco trionfale poggiante su due ampie lesene angolari incornicia il portale d’ingresso a tutto sesto e l’oculo soprastante. Sul fastigio campeggia una croce in ferro mentre sui vertici laterali sono collocati due pinnacoli.

Strutture di elevazione

Le strutture di elevazione sono realizzate in muratura portante costituita da conci sbozzati e blocchi squadrati di pietra calcarea locale. I paramenti murari esterni ed interni si presentano intonacati e tinteggiati.

Strutture di orizzontamento e/o voltate

Navata e presbiterio sono coperti da volte a botte a sezione semi-ellittica fortemente ribassata, scandite da costolonature trasversali in lieve aggetto, ornate con motivi ornamentali a tempera; il coro è chiuso da un catino absidale a sviluppo semicircolare. Le strutture voltate sono realizzate in canniccio intonacato, collegato ad un sistema di centinature lignee portanti.

Coperture

Copertura a due falde con presunta struttura portante composta da capriate lignee; orditura secondaria di tipo tradizionale costituita da arcarecci e travetti con sovrapposte tavelle in cotto; manto in coppi di laterizio.

Pavimenti e pavimentazioni

La navata è pavimentata con lastre di nembro bianco-rosato; i due settori a lato della corsia centrale sono pavimentati con lastre di marmo rosso Verona. Il piano rialzato del presbiterio presenta una pavimentazione in marmo rosso Verona.

Prospetti interni

L’interno della chiesa, dalle linee sobrie ed equilibrate, presenta i prospetti ritmati da lesene lisce, impostate su un basamento in marmo rosso Verona, a sostegno della

1908 - 1910 (origini e costruzione intero bene)

La chiesa di S. Lorenzo in Albarè fu edificata tra il 1908 e il 1910 come cappella soggetta alla parrocchia di Costermano.

1949 - 1949 (erezione in parrocchia carattere generale)

La chiesa di S. Lorenzo nel 1949 fu smembrata da costernano ed eretta in parrocchia autonoma.

1974 - 1974 (erezione campanile )

Risale al 1974 l’erezione della torre campanaria.

1986 - 1993 (decorazione pittorica interno )

Tra il 1986 ed il 1993 l’interno fu impreziosito da una serie di affreschi opera dei pittori Zardini e Peretti.

2003 - 2013 (restauro intero bene )

Tra il 2003 e il 2013 si registrano alcuni interventi sulla chiesa: tinteggiatura interna (2003) ed esterna (2006), riqualificazione del sagrato (2013)

Mappa

Cimiteri a VERONA

Via Roe 1 Cerea (Vr)

Via Santa Toscana Zevio (Vr)

Via Cavalieri Di Vittorio Veneto Negrar (Vr)

Onoranze funebri a VERONA

Via Tunisi 15 Verona

Via A. Pellegrini 10 Nogara

Piazza Caduti 3 Verona