Chiese in Provincia di Verona - città di : Chiesa di San Francesco di Paola

Chiesa di San Francesco di Paola
Oratorio di San Francesco di Paola S. Francesco di Paola

VERONA
Canton - Albaro, Ronco all'Adige (VR)
Culto: Cattolico
Diocesi: Verona
Tipologia: chiesa
La chiesa di S. Francesco di Paola, cappella soggetta alla parrocchia di Ronco all’Adige, fu edificata nel 1852 da Francesco Camozzini come annesso alla sua villa neoclassica. Esternamente l’edificio si presenta con facciata a capanna in stile neoclassico. Orientamento a meridione. Impianto spaziale centrale ad unica aula a pianta ottagonale, con modesto presbiterio a pianta ellittica. L’interno della chiesa, con elementi stilistici d’influenza moresca, presenta le pareti interne decorate con... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La chiesa di S. Francesco di Paola, cappella soggetta alla parrocchia di Ronco all’Adige, fu edificata nel 1852 da Francesco Camozzini come annesso alla sua villa neoclassica. Esternamente l’edificio si presenta con facciata a capanna in stile neoclassico. Orientamento a meridione. Impianto spaziale centrale ad unica aula a pianta ottagonale, con modesto presbiterio a pianta ellittica. L’interno della chiesa, con elementi stilistici d’influenza moresca, presenta le pareti interne decorate con pitture murali e coronate da una cornice modanata; nel registro superiore del tiburio si svolge un ciclo pittorico costituito da otto specchiature in cui sono dipinti altrettanti episodi della vita di S. Francesco di Paola. L’aula è coperta da una cupola ad otto vele con lanterna sommitale. Copertura a padiglione a pianta circolare ad otto falde, con struttura lignea portante e manto in coppi di laterizio. La pavimentazione è realizzata in piastrelle di cotto.

Pianta

La chiesa presenta un impianto spaziale centrale ad unica aula a pianta ottagonale; sul prolungamento dell’asse longitudinale, diametralmente opposto all’ingresso, si colloca il vano del presbiterio a pianta ellittica con sviluppo maggiore trasversale, fiancheggiato da due modesti locali di servizio, con la sacrestia sul lato destro, entrambi sovrastati da matronei. L’entrata principale si apre al centro della parete di facciata, direttamente prospiciente la strada comunale.

Facciata

Facciata a capanna con profondo sfondamento centrale. Due colonne doriche inquadrano il portale d’ingresso di forma rettangolare e reggono la trabeazione recante una decorazione a metope e triglifi. Chiude il prospetto il timpano decorato a bassorilievo.

Strutture di elevazione

Le strutture di elevazione sono realizzate in muratura portante di mattoni pieni in laterizio legati con malta di calce e con tessitura regolare. I paramenti murari esterni ed interni presentano un rivestimento ad intonaco.

Strutture di orizzontamento e/o voltate

L’aula è coperta da una cupola ad otto vele con lanterna sommitale, impostata su un tamburo a pianta ottagonale (a sviluppo circolare verso l’esterno), realizzata in faesite, intonacata e tinteggiata verso l’intradosso. Il presbiterio è sovrastato da una calotta a pianta ellissoidale decorata con pitture murali a motivi vegetali.

Coperture

Copertura a padiglione a pianta circolare ad otto falde, con struttura portante costituita da travature lignee; manto in coppi di laterizio.

Pavimenti e pavimentazioni

La pavimentazione dell’aula e del presbiterio è realizzata in pianelle di cotto.

Prospetti interni

L’interno della chiesa, fortemente caratterizzato dalla spazialità centrale dell’aula, esibisce una composizione architettonica e decorativa d’insieme con evidenti richiami a stilemi moreschi; le modanature delle colonnine che sostengono le trabeazione sommitale, le aperture interne e le decorazioni pittoriche riprendono elementi lessicali tipici dell’arte orientale; nel registro superiore del tiburio si svolge un ciclo pittorico costituito da otto specchiature in cui sono dipinti altrettanti episodi della vita di S. Francesco di Paola.

Prospetti esterni

Esternamente l’edificio si presenta come un volume compatto, dominato dalla struttura cilindrica emergente del tamburo che contiene la cupola che sovrasta l’aula, coronato da una cornice modanata; la parete curvilinea che chiude il volume emergente del presbiterio è conclusa da una trabeazione con decorazione a triglifi; le pareti presentano un rivestimento ad intonaco.

Campanile

L'edificio è privo di torre campanaria.

1852 - 1852 (origine e costruzione intero bene )

La chiesa di S. Francesco di Paola, cappella soggetta alla parrocchia di Ronco all’Adige, fu edificata nel 1852 da Francesco Camozzini come annesso alla sua villa neoclassica.

1980 - 1980 (restauro intero bene )

Nel 1980 l’edificio fu restaurato.

2007 - 2009 (restauro intero bene )

Risale al biennio 2007-2009 un organico intervento di restauro dell’edificio.

Mappa

Cimiteri a VERONA

Via Cavalieri Di Vittorio Veneto Negrar (Vr)

Via Vo Povegliano Veronese (Vr)

Viale Del Silenzio Bovolone (Vr)

Onoranze funebri a VERONA

Via Belvedere 35 Verona

Via Xxv Aprile 8 Cerea

Via G. Camuzzoni 31 Soave