Chiese in Provincia di Verona - città di : Chiesa dei Santi Marco e Rocco

Chiesa dei Santi Marco e Rocco
SS. Marco e Rocco

VERONA
Valdiporro, Bosco Chiesanuova (VR)
Culto: Cattolico
Diocesi: Verona
Tipologia: chiesa
Ignote sono le origini della chiesetta dedicata ai SS. Marco e Rocco di proprietà della parrocchiale di Valdiporro. Si ipotizza che la data di costruzione corrisponda con quella incisa su lapide in facciata, il 1823. Esternamente l’edificio si presenta con semplice facciata a capanna orientata a meridione. Campaniletto a vela posto al di sopra della falda di copertura est, all’altezza della facciata. Il piccolo oratorio consiste in un unico ambiente a pianta rettangolare con presbiterio... Leggi tutto

Dettagli

Ignote sono le origini della chiesetta dedicata ai SS. Marco e Rocco di proprietà della parrocchiale di Valdiporro. Si ipotizza che la data di costruzione corrisponda con quella incisa su lapide in facciata, il 1823. Esternamente l’edificio si presenta con semplice facciata a capanna orientata a meridione. Campaniletto a vela posto al di sopra della falda di copertura est, all’altezza della facciata. Il piccolo oratorio consiste in un unico ambiente a pianta rettangolare con presbiterio rialzato di due gradini su cui si colloca l’altare maggiore, addossato alla parete di fondo. Lo spazio interno è coperto da una semplice volta a botte a sesto ribassato con unghie laterali, intonacata e tinteggiata verso l’intradosso, arricchita da decorazioni pittoriche. Copertura a due falde con manto in lastre di pietra calcarea della Lessinia. La pavimentazione è realizzata in lastre rettangolari di pietra calcarea bianco-rosata. I prospetti interni, intonacati e tinteggiati, sono coronati da un’alta cornice sommitale che cinge il perimetro interno; il presbiterio è introdotto da un arco trionfale con contorni in nembro rosato. Buone le condizioni di conservazione dell’edificio.

Pianta

Oratorio di modeste dimensioni con impianto planimetrico ad unica aula rettangolare con asse maggiore longitudinale; presbiterio rialzato di due gradini su cui si colloca l’altare maggiore addossato alla parete di fondo. L’ingresso principale si apre al centro della parete di facciata.

Facciata

Facciata a capanna. Orientamento a meridione. Al centro si apre il portale d’ingresso di forma rettangolare in pietra calcarea bianca. Ai suoi lati due finestre di forma rettangolare illuminano l’interno dell’edificio, mentre sopra di esso è aperto un rosone in pietra a sei petali. Tra rosone e portale è inserita l’epigrafe recante la data 1823.

Strutture di elevazione

Le strutture di elevazione sono realizzate in muratura portante costituita da blocchi squadrati di pietra calcarea, legati con malta di calce. Sono presenti due tiranti metallici trasversali che attraversano la volta alla quota della sua linea di imposta (di cui uno in corrispondenza dell’arco trionfale). I paramenti murari esterni (ad eccezione delle pareti settentrionale ed orientale, in cui è lasciata a vista la tessitura muraria) sono intonacati e tinteggiati.

Strutture di orizzontamento e/o voltate

L’ambiente interno è coperto da una semplice volta a botte a sesto ribassato con unghie laterali, intonacata e tinteggiata verso l’intradosso, arricchita da decorazioni pittoriche.

Coperture

Copertura a due falde realizzata con presunta struttura lignea portante e manto in lastre rettangolari di pietra calcarea della Lessinia.

Pavimenti e pavimentazioni

La pavimentazione interna è realizzata in lastre rettangolari di pietra calcarea della Lessinia bianco-rosata.

Prospetti interni

Il modesto e raccolto spazio interno dell’Oratorio, dalla linee sobrie ed essenziali, presenta i prospetti interni intonacati e tinteggiati, coronati da un’alta cornice sommitale che cinge il perimetro interno (semplicemente disegnata sulla parete di fondo dell’aula) che segna la linea di imposta della volta. Il presbiterio è introdotto da un arco trionfale con contorni in nembro rosato.

Prospetti esterni

I prospetti esterni presentano uno sviluppo semplice e regolare; le pareti settentrionale ed orientale sono caratterizzate dalla tessitura muraria in blocchi di pietra a vista; nella parete occidentale, intonacata e tinteggiata, è murato un elemento lapideo con iscrizione.

Campanile

Campaniletto a vela in pietra calcarea locale con copertura in cotto, collocato al di sopra della falda di copertura orientale, all’altezza della facciata.

1823 - 1823 (origine e costruzione intero bene)

Ignote sono le origini della chiesetta dei SS. Marco e Rocco, cappella della parrocchiale di Valdiporro. Si ipotizza comunque che la data incisa su una lapide posta in facciata (1823) corrisponda all’anno di costruzione dell’edificio.

Mappa

Cimiteri a VERONA

Via Corso San Lorenzo Pescantina (Vr)

Viale Dei Cipressi 1 Villafranca Di Verona (Vr)

Via Baesse 36 Costermano (Vr)

Onoranze funebri a VERONA

Via Mameli, 134/C Verona

Via Monti Lessini 31 Cerro Veronese

Via Corra 55 Salizzole