Chiese in Provincia di Verona - città di : Chiesa di San Paolo

Chiesa di San Paolo
S. Paolo

VERONA
Cerea (VR)
Culto: Cattolico
Diocesi: Verona
Tipologia: chiesa
La chiesa di S. Paolo fu edificata poco prima del 1594 come cappella soggetta alla parrocchia di Cerea. Esternamente l’edificio si presenta con facciata a capanna rivolta a occidente. Torre campanaria addossata al fianco settentrionale del presbiterio. Impianto planimetrico ad unica aula rettangolare di ridotte dimensioni, con presbiterio quadrangolare emergente rialzato di due gradini. Le pareti interne si presentano intonacate e tinteggiate; il presbiterio è introdotto da un arco trionfale... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La chiesa di S. Paolo fu edificata poco prima del 1594 come cappella soggetta alla parrocchia di Cerea. Esternamente l’edificio si presenta con facciata a capanna rivolta a occidente. Torre campanaria addossata al fianco settentrionale del presbiterio. Impianto planimetrico ad unica aula rettangolare di ridotte dimensioni, con presbiterio quadrangolare emergente rialzato di due gradini. Le pareti interne si presentano intonacate e tinteggiate; il presbiterio è introdotto da un arco trionfale a sesto ribassato; la parete di fondo del presbiterio è caratterizzata da una decorazione a cielo stellato. L’aula è coperta dalla sovrapposta struttura di copertura a capanna con travature e capriate lignee a vista; il vano absidale è chiuso da una volta a botte ribassata; manto in coppi di laterizio. La pavimentazione dell’aula è realizzata in quadrotte di marmo rosso Verona e pietra bianca; il presbiterio è pavimentato con lastre di pietra bianca.

Pianta

La chiesa presenta un impianto planimetrico ad unica aula rettangolare di ridotte dimensioni con asse maggiore longitudinale, profondo presbiterio quadrangolare emergente rialzato di due gradini, di ampiezza ridotta e con fondale piatto; sul lato meridionale del presbiterio si colloca il locale della sacrestia; sul lato opposto si addossa la torre campanaria. L’ingresso principale si apre al centro della parete di facciata; è presente un’entrata laterale lungo il fianco meridionale dell’aula.

Facciata

Facciata a capanna. Orientamento ad occidente. Rivestimento ad intonaco di colore grigio. Due coppie di paraste la tripartiscono. Al centro si apre il semplice portale d’ingresso di forma rettangolare. Più in alto un oculo con profilo in mattoni di laterizio faccia a vista illumina l’interno dell’edificio.

Strutture di elevazione

Le strutture di elevazione sono realizzate in muratura portante di mattoni pieni di laterizio legati con malta di calce e con tessitura regolare. E’ presente un tirante metallico di controventatura in corrispondenza dell’imposta dell’arco trionfale. I paramenti murari esterni presentano un semplice rivestimento ad intonaco; le pareti interne sono intonacate e tinteggiate.

Strutture di orizzontamento e/o voltate

Lo spazio dell’aula è coperto dalla sovrapposta struttura di copertura a capanna con travature e capriate lignee a vista. Il vano absidale è chiuso da una volta a botte ribassata, intonacata e tinteggiata verso l’intradosso.

Coperture

Copertura a due falde con struttura portante costituita, in corrispondenza dell’aula, da due capriate lignee a schema statico semplice con monaco centrale, ancorate alle strutture murarie in corrispondenza delle testate mediante piastre metalliche; orditura secondaria composta da arcarecci e travetti con sovrapposte tavelle in cotto; manto in coppi di laterizio.

Pavimenti e pavimentazioni

La pavimentazione dell’aula è realizzata in quadrotte alternate di marmo rosso Verona e pietra bianca. Il piano del presbiterio, rialzato con due gradini in marmo rosso Verona, è pavimentato in quadrotte di pietra bianca.

Prospetti interni

Il modesto e raccolto spazio interno della chiesa presenta le pareti interne intonacate e tinteggiate, percorse lungo il settore inferiore da un rivestimento con listellatura lignea; il presbiterio è introdotto da un arco trionfale a sesto ribassato; la parete di fondo del presbiterio presenta una decorazione a cielo stellato a tutto campo; lungo i fianchi dell’aula si aprono semplici finestrature centinate; lungo le pareti sono poste alcune opere pittoriche.

Prospetti esterni

I prospetti esterni, coronati da una cornice sottogronda a guscia, presentano una geometria semplice e regolare, e sono ritmati da lesene lisce lungo i fianchi longitudinali; strette finestrature centinate con ghiera in mattoni di cotto a vista si aprono lungo le pareti d’ambito dell’aula.

Campanile

Torre campanaria addossata al fianco settentrionale del presbiterio. Basamento a pi

1594 ante - 1594 (origini e costruzione intero bene )

La chiesa di S. Paolo in contrada Palesella fu edificata poco prima del 1594 come cappella soggetta alla parrocchia di Cerea. Il vescovo Agostino Valier (1565-1606) infatti, in visita pastorale il 12 maggio di quell’anno la definisce “noviter constructa”.

2012 - 2012 (restauro intero bene )

Risale al 2012 l’intervento di restauro interno ed esterno e di sistemazione delle area adiacente. Progetto a firma dell’arch. Giulia Rossato.

Mappa

Cimiteri a VERONA

Strada Provinciale 10 Tregnago (Vr)

Via Roe 1 Cerea (Vr)

Via Arzaron Villa Bartolomea (Vr)

Onoranze funebri a VERONA

Via Belvedere 35 Verona

Via Messedaglia 144 Villafranca Di Verona