Chiese in Provincia di Verona - città di Isola Rizza: Chiesa della Vergine Immacolata

Chiesa della Vergine Immacolata

VERONA / ISOLA RIZZA
Via Parrocchia, 228 - Isola Rizza (VR)
Culto: Cattolico
Diocesi: Verona
Tipologia: cappella
La cappella della Vergine Immacolata, cappella soggetta alla parrocchia di Isola Rizza, fu edificata nel 1894 per volontà del Sig. Giacinto Bonanome (che qui fu seppellito). Esternamente l’edificio si presenta con facciata a capanna in stile neoclassico. Orientamento a meridione. Campanile a vela posto sulla falda di copertura occidentale. Impianto planimetrico ad unica aula rettangolare di modeste dimensioni, con presbiterio quadrangolare rialzato di un gradino. Le pareti interne, intonacate... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La cappella della Vergine Immacolata, cappella soggetta alla parrocchia di Isola Rizza, fu edificata nel 1894 per volontà del Sig. Giacinto Bonanome (che qui fu seppellito). Esternamente l’edificio si presenta con facciata a capanna in stile neoclassico. Orientamento a meridione. Campanile a vela posto sulla falda di copertura occidentale. Impianto planimetrico ad unica aula rettangolare di modeste dimensioni, con presbiterio quadrangolare rialzato di un gradino. Le pareti interne, intonacate e tinteggiate, sono scandite da lesene con capitelli tuscanici a sostegno di un’alta trabeazione modanata con fregio decorato; l’altare maggiore è sovrastato da una cornice architettonica in marmi policromi che accoglie la statua dell’Immacolata. L’aula è coperta da una controsoffittatura piana carenata con unghie laterali; il presbiterio è sovrastato da una volta a botte; le strutture voltate sono ornate con decorazioni pittoriche a tutto campo. Copertura a due falde con struttura lignea portante e manto in coppi di laterizio. La pavimentazione è realizzata in piastrelle quadrate di cemento con decorazioni geometriche policrome.

Pianta

La cappella della Vergine Immacolata, inserita nel complesso edilizio della casa di riposo Pia Opera “Luigi Ferrari”, presenta un impianto planimetrico ad unica aula rettangolare di modeste dimensioni, con presbiterio quadrangolare emergente rialzato di un gradino e di ampiezza ridotta. L’ingresso principale, con bussola interna, si apre al centro della parete di facciata.

Facciata

Facciata a capanna in stile neoclassico. Orientamento a meridione. Rivestimento ad intonaco di colore beige chiaro e bianco panna. Due coppie di paraste tuscaniche inquadrano un arco trionfale al centro del quale si apre il portale d’ingresso di forma rettangolare con architrave modanato. Chiude il prospetto il timpano aggettante.

Strutture di elevazione

Le strutture di elevazione sono realizzate in muratura portante di mattoni pieni in laterizio legati con malta di calce e con tessitura regolare. I paramenti murari esterni ed interni sono intonacati e tinteggiati.

Strutture di orizzontamento e/o voltate

L’aula è coperta da una controsoffittatura piana carenata con unghie laterali; il vano del presbiterio è sovrastato da una volta a botte; le strutture voltate, realizzate in canniccio intonacato collegato ad una centinatura lignea portante, sono ornate con decorazioni pittoriche a tutto campo.

Coperture

Copertura a due falde con presunta struttura portante costituita da capriate lignee; orditura secondaria composta da arcarecci e travetti in pendenza con sovrapposte tavelle in cotto; manto in coppi di laterizio.

Pavimenti e pavimentazioni

La pavimentazione dell’aula e del presbiterio è realizzata in piastrelle quadrate di cemento con decorazioni geometriche policrome; al centro dell’aula è inserita la pietra della tomba del benefattore G. Bonanome, realizzata in nembro bianco-rosato; il piano del presbiterio è rialzato con un gradino in marmo rosso Verona.

Prospetti interni

Il modesto e raccolto ambiente interno della chiesa, dalle linee semplici ed essenziali, presenta le pareti intonacate e tinteggiate, scandite da lesene con capitelli tuscanici su cui si imposta un’alta trabeazione modanata con fregio decorato; nel vano del presbiterio si colloca l’altare maggiore pre-conciliare, sovrastato da una cornice architettonica in marmi policromi che accoglie la statua della Vergine Immacolata; lungo il settore sommitale delle pareti laterali dell’aula si aprono piccole finestrature semicircolari.

Prospetti esterni

I prospetti esterni, intonacati e tinteggiati, presentano uno sviluppo geometrico sobrio e regolare; nel settore sommitale dei fianchi longitudinali si aprono modeste finestrature semicircolari.

Campanile

Campanile a vela posto sulla falda di copertura occidentale.

1894 - 1894 (origini e costruzione intero bene )

La cappella della Vergine Immacolata, cappella soggetta alla parrocchia di Isola Rizza, fu edificata nel 1894 per volontà del Sig. Giacinto Bonanome (che qui fu seppellito). L’evento è ricordato da una epigrafe posta all’interno dell’edificio, il cui testo recita: “SACELLUM / BONANOME HYACINYI EQUITEIS / AERE PIO / A FUNDAMENTIS EXCITATUM / ANNO MDCCCLXLIV”.

Mappa

Cimiteri a VERONA

Via Chiesa San Pietro In Cariano (Vr)

Via Ugo Foscolo Nogarole Rocca (Vr)

Viale Della Pace Buttapietra (Vr)

Onoranze funebri a VERONA

Via Corra 55 Salizzole

Via Mameli 134/C Verona

Via Chiesa 2 Sant'ambrogio Di Valpolicella