Chiese in Provincia di Verona - città di Nogara: Chiesa di San Pietro Apostolo e Cuore Immacolato di Maria

Chiesa di San Pietro Apostolo e Cuore Immacolato di Maria
S. Pietro Apostolo e Cuore Immacolato di Maria

VERONA / NOGARA
Via Giovanni XXIII, 1 - Nogara (VR)
Culto: Cattolico
Diocesi: Verona
Tipologia: chiesa
Gli abitanti di Nogara per secoli ebbero come punto di riferimento religioso la pieve di S. Pietro a Caselle di Nogara, edificata in tempi antichi e ricostruita nel 1860. Nel corso del Novecento il paese si sviluppò a nord della pieve, rendendo necessaria, negli anni cinquanta, la costruzione di una nuova chiesa, più comoda per i fedeli. Fu così che la pieve di S. Pietro venne unita alla parrocchia di Campalano, dando vita alla parrocchia di Campalano-Caselle, mentre la nuova parrocchiale,... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

Gli abitanti di Nogara per secoli ebbero come punto di riferimento religioso la pieve di S. Pietro a Caselle di Nogara, edificata in tempi antichi e ricostruita nel 1860. Nel corso del Novecento il paese si sviluppò a nord della pieve, rendendo necessaria, negli anni cinquanta, la costruzione di una nuova chiesa, più comoda per i fedeli. Fu così che la pieve di S. Pietro venne unita alla parrocchia di Campalano, dando vita alla parrocchia di Campalano-Caselle, mentre la nuova parrocchiale, nel cuore del nuovo agglomerato urbano di Nogara, venne dedicata a S. Pietro e al Cuore Immacolato di Maria. Essa venne edificata tra 1949 e 1959. Oggi si presenta con facciata moderna rivolta a occidente. L'interno presenta impianto planimetrico a croce latina, presbiterio a pianta rettangolare ed abside a sviluppo poligonale. Controsoffittatura piana, copertura metallica in lastre di lamiera zincate preverniciate. Pavimentazione in piastrelle quadrata di marmo rosso Verona e marmo bianco. Discrete le condizioni di conservazione dell'immobile.

Pianta

La chiesa presenta un impianto planimetrico a croce latina, con ampia aula fiancheggiata da due navatelle laterali da cui è separata da due file di quattro pilastri, ampio transetto trasversale, presbiterio rialzato di cinque gradini con abside a sviluppo poligonale a tre lati, quest’ultimo coronato da un deambulatorio che ne segue lo sviluppo planimetrico. Al centro del fianco orientale dei bracci laterali del transetto si apre una nicchia che accoglie l’altare del S. Cuore, a sinistra, e l’altare della Madonna sul lato opposto. Sul fianco meridionale del presbiterio si colloca la sacrestia, sul lato opposto la cappella feriale; entrambi gli ambienti sono in diretto collegamento con l’aula ed il deambulatorio. L’entrata principale, con bussola interna, si apre al centro della parete di facciata, preceduta all’esterno da un porticato che si prolunga parzialmente lungo i fianchi longitudinali della navata; il piano del pronao esterno è rialzato dal sagrato antistante con un’ampia scalinata. Sono presenti quattro ingressi laterali, due su ciascun lato dell’aula, in corrispondenza delle navatelle laterali.

Facciata

Facciata moderna a capanna rivolta ad occidente. Il portale d'ingresso rettangolare è preceduto da una scalinata e protetto da un porticato sorretto da quattro pilastrini in cemento. Al di sopra della pensilina si innalza la porzione superiore del prospetto, privo di elementi decorativi di rilievo, intonacata di un color ocra. Sul vertice sommitale dello spiovente campeggia una croce di ferro.

Strutture di elevazione

Le strutture di elevazione sono realizzate con un’intelaiatura portante in cemento armato e pareti di tamponamento in laterizio. I paramenti esterni e interni sono intonacati e tinteggiati.

Strutture di orizzontamento e/o voltate

L’ambiente interno è coperto da un’ampia controsoffittatura a due falde ondulate a pendenza ridotta, a padiglione in corrispondenza del presbiterio, realizzata in pannelli di polistirolo con intelaiatura metallica collegata alla struttura portante di copertura. Le navatelle laterali sono chiuse da un solaio piano in latero-cemento intonacato e tinteggiato all’intradosso.

Coperture

La struttura portante della copertura a due falde che si sovrappone all’aula, è costituita da capriate di tipo Polonceau con sovrastanti solette in latero-cemento; manto di copertura in lamiera zincata preverniciata. La copertura a due falde sovrastante i bracci del transetto ed il volume del presbiterio, come pure la copertura a padiglione dell’abside e del deambulatorio, presenta una struttura portante realizzata presumibilmente con travetti in acciaio o cemento armato e manto di copertura in lamiera zincata preverniciata.

Impianto strutturale

La pavimentazione dell’aula è realizzata in piastrelle di marmo botticino, attraversata da due fascie ortogonali, corrispondenti agli assi principali, pavimentate in marmo rosso Verona e bottici

1949 - 1959 (origini e costruzione intero bene )

La chiesa parrocchiale di Nogara, dedicata a San Pietro Apostolo e Cuore Immacolato di Maria, è stata costruita sul terreno donato dal Comune nell’anno 1949 in seguito all’esigenza di soddisfare le necessità della comunità cristiana che si stava sviluppando in una zona lontana dall’originale chiesa, ora di Caselle di Nogara. La prima pietra vebnne posata nel 1956, ma i lavori cominciarono solo due anni più tardi per essere conclusi nel 1959. Il nuovo edificio venne solennemente benedetto il del 13 settember 1959 dal vescovo Giuseppe Carraro.

1985 - 1985 (costruzione cappella feriale)

Nel 1985 venne costruita la cappella feriale, situata a lato del presbiterio, lato nord. Fu benedetta nello stesso anno dal vescovo di Verona Giuseppe Amari (1978-1992).

1987 - 1988 (collocazione pavimento)

Tra 1987 e 1988 venne posato il pavimento in piastrelle di marmo rosso Verona intervallate a corsi longitudinali di piastrelle di marmo bianco.

1989/12/10 - 1989/12/10 (consacrazione carattere generale)

La consacrazione della chiesa è avvenuta in data 10 dicembre 1989 da mons. Andrea Veggio.

2009 - 2010 (realizzazione e collocazione fonte battesimale )

Tra 2009 e 2010 è stato realizzato e collocato (braccio sinistro del transetto) il nuovo fonte battesimale.

Mappa

Cimiteri a VERONA

Via Spiazzi Bosco Chiesanuova (Vr)

Via Della Rimembranza Oppeano (Vr)

Via Ugo Foscolo Nogarole Rocca (Vr)

Onoranze funebri a VERONA

Via Pellegrini 10 Nogara

Via A. Pellegrini 10 Nogara

Corso Cesare Battisti 40 Sanguinetto