Chiese in Provincia di Verona - città di Peschiera Del Garda: Chiesa del Beato Andrea da Peschiera

Chiesa del Beato Andrea da Peschiera
Chiesa di Beato Andrea da Peschiera

VERONA / PESCHIERA DEL GARDA
Via Mantova, 44 - Peschiera del Garda (VR)
Culto: Cattolico
Diocesi: Verona
Tipologia: chiesa
La creazione della parrocchia di Beato Andrea in Peschiera risale al 20 dicembre 1974. Il territorio è stato smembrato dalla parrocchia di S. Martino in Peschiera. La chiesa parrocchiale è stata edificata tra 1987 e 1988 su progetto dell’arch. armando Tortella. La consacrazione risale al 21 maggio del 2000. Esternamente l’edificio si presenta con facciata contemporanea rivolta a oriente. Impianto planimetrico ad unica aula rettangolare con presbiterio rialzato di tre gradini; alle estremità... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La creazione della parrocchia di Beato Andrea in Peschiera risale al 20 dicembre 1974. Il territorio è stato smembrato dalla parrocchia di S. Martino in Peschiera. La chiesa parrocchiale è stata edificata tra 1987 e 1988 su progetto dell’arch. armando Tortella. La consacrazione risale al 21 maggio del 2000. Esternamente l’edificio si presenta con facciata contemporanea rivolta a oriente. Impianto planimetrico ad unica aula rettangolare con presbiterio rialzato di tre gradini; alle estremità del fianco settentrionale della navata due cappelline a pianta circolare accolgono il fonte battesimale, in prossimità dell’ingresso, ed il tabernacolo, in corrispondenza del presbiterio. L’interno della chiesa, dalle linee semplici ed essenziali, illuminano naturalmente da ampie finestrature e strette fasce vetrate con decorazioni policrome, presenta le pareti interne intonacate e tinteggiate. L’aula è coperta dalla sovrapposta struttura di copertura ad unica falda con altezza progressivamente crescente verso il presbiterio, con travature lignee portanti e tavolato a vista; manto in lastre di rame. La pavimentazione della navata è realizzata in lastre di marmo chiaro di Trani, attraversata da due sottili fasce oblique in marmo rosso Verona; il piano del presbiterio è pavimentato in marmo rosso Verona.

Pianta

La chiesa presenta un impianto planimetrico ad unica ampia aula rettangolare con asse maggiore longitudinale e presbiterio rialzato di tre gradini; alle estremità del fianco settentrionale della navata due cappelline a pianta circolare in parte emergenti accolgono il fonte battesimale, in prossimità dell’ingresso, ed il tabernacolo, in corrispondenza del presbiterio; a questi ambienti si contrappongono rispettivamente, sul lato opposto, la cappella feriale (cappella della Madonna del Rosario) e la sacrestia. L’ingresso principale, preceduto da un atrio coperto esterno, si apre al centro della parete di facciata verso l’ampio sagrato antistante, raggiungibile superando un’ampia scalinata. La chiesa si colloca al piano rialzato di un complesso edilizio che ospita al piano interrato i locali delle opere parrocchiale e, lungo il fianco meridionale, gli ambienti della casa canonica.

Facciata

Facciata contemporanea rivolta a oriente. Al centro, protetto da un atrio e preceduto da un’ampia scalinata, si apre il semplice portale d’ingresso. Più in alto, tra il timpano e la tettoia dell’atrio è aperta un’ampia finestra di forma rettangolare .

Strutture di elevazione

Strutture di fondazione a travi rovesce in cemento armato. Le strutture portanti di elevazione sono costituite da murature continue in calcestruzzo bianco armato con inerti bianchi, con finitura superficiale esterna a bocciardatura meccanica, e paramento interno costituito da una doppia fila di bimattoni in calcestruzzo alleggerito; le pareti interne sono intonacate e tinteggiate. La facciata principale presenta un rivestimento, limitatamente al timpano ed al portate d’ingresso, in lastre di pietra d’Istria e marmo rosso Verona bocciardate.

Strutture di orizzontamento e/o voltate

Lo spazio interno è coperto dalla sovrapposta struttura di copertura ad unica falda con altezza progressivamente crescente dall’ingresso verso il presbiterio, con travature lignee portanti e tavolato a vista.

Coperture

Copertura inclinata ad unica falda con struttura portante composta da travature trasversali in legno lamellare, con sovrapposti travetti ed assito ligneo; manto di copertura in lastre di rame.

Pavimenti e pavimentazioni

La pavimentazione della navata è realizzata in lastre rettangolari di marmo chiaro di Trani, attraversata da due sottili fasce oblique in marmo rosso Verona che convergono nella decorazione ad intarsi in marmo rosa di Asiago e rosso Verona del battistero. Il piano del presbiterio, rialzato con tre gradini in marmo rosa di Asiago, è pavimentato con lastre di marmo rosso Verona; la sede si imposta su un basamento in marmo rosa di Asiago.

Pr

1974 - 1974 (erezione in parrocchia carattere generale)

La creazione della parrocchia di Beato Andrea in Peschiera risale al 20 dicembre 1974. Il territorio è stato smembrato dalla parrocchia di S. Martino in Peschiera.

1987 - 1988 (costruzione intero bene)

La chiesa di Beato Andrea in Peschiera venne edificata nel 1987 su progetto dell’arch. Armando Tortella e benedetta il 5 giugno dell’anno seguente.

2000/05/21 - 2000/05/21 (consacrazione carattere generale )

La chiesa di Beato Andrea fu consacrata in data 21 maggio 2000 dal vescovo di Verona Flavio Roberto Carraro (1998-2007).

Mappa

Cimiteri a VERONA

Via Castello Lavagno (Vr)

Viale Dei Cipressi 1 Villafranca Di Verona (Vr)

Via Spiazzi Bosco Chiesanuova (Vr)

Onoranze funebri a VERONA

Via Mantova 21 Peschiera Del Garda

Via Gardesana 126 Torri Del Benaco

Via Carlo Alberto 22 San Giovanni Lupatoto