Chiese in Provincia di Verona - città di Sommacampagna: Oratorio della Madonna del Perlar

Oratorio della Madonna del Perlar
Oratorio del Santissimo Sacramento

VERONA / SOMMACAMPAGNA
Sommacampagna (VR)
Culto: Cattolico
Diocesi: Verona
Tipologia: oratorio
L’oratorio della Confraternita del SS. Sacramento venne edificato tra il 1848 ed il 1857. L’edificio recentemente (2012) ha beneficiato di un organico intervento di restauro. Esternamente si presenta con facciata rivolta ad est, in continuità con il prospetto principale della chiesa parrocchiale di S. Andrea Apostolo. Impianto planimetrico ad unica aula rettangolare di modeste dimensioni, con presbiterio a fondale piatto rialzato di due gradini. La pareti interne, intonacate e tinteggiate,... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

L’oratorio della Confraternita del SS. Sacramento venne edificato tra il 1848 ed il 1857. L’edificio recentemente (2012) ha beneficiato di un organico intervento di restauro. Esternamente si presenta con facciata rivolta ad est, in continuità con il prospetto principale della chiesa parrocchiale di S. Andrea Apostolo. Impianto planimetrico ad unica aula rettangolare di modeste dimensioni, con presbiterio a fondale piatto rialzato di due gradini. La pareti interne, intonacate e tinteggiate, sono ornate con opere pittoriche; al centro della parte di fondo del presbiterio è posta l’antica pala d’altare cinquecentesca con cornice lignea raffigurante la “Madonna con il Bambino, con S. Andrea Apostolo e S. Macario vescovo di Gerusalemme”. Copertura ad unica falda con struttura portante composta capriate zoppe a vista; orditura secondaria di tipo tradizionale e manto in coppi di laterizio. La pavimentazione dell’aula è realizzata in lastroni rettangolari di marmo nembro rosato lungo la corsia centrale, ed in pianelle di cotto in corrispondenza dei settori laterali; il piano del presbiterio presenta una pavimentazione in lastre di pietra calcarea bianco-rosata.

Pianta

Oratorio di modeste dimensioni collocato in adiacenza al fianco settentrionale della chiesa parrocchiale di S. Andrea Apostolo, con impianto planimetrico ad unica aula rettangolare con asse maggiore longitudinale e presbiterio rialzato di due gradini e con fondale piatto. L’ingresso principale, con bussola lignea interna, si apre al centro della parete di facciata; è presente un’entrata laterale sul lato settentrionale del presbiterio; due ulteriori aperture consentono il collegamento con lo spazio interno dell’adiacente chiesa parrocchiale.

Facciata

Facciata continua di forma rettangolare, rivolta ad oriente in continuità con il prospetto principale della chiesa parrocchiale di S. Andrea.

Strutture di elevazione

Le strutture di elevazione sono realizzate in muratura portante di pietrame misto composta da ciottoli, mattoni pieni in laterizio, conci di pietra calcarea locale e tufo legati con malta di calce. I paramenti murari esterni ed interni sono intonacati e tinteggiati.

Strutture di orizzontamento e/o voltate

Lo spazio interno della chiesa è coperto dalla sovrapposta struttura di copertura ad unico spiovente con travature e capriate lignee a vista.

Coperture

Copertura ad unica falda con struttura portante composta da sei capriate zoppe; orditura secondaria costituita da arcarecci, travetti e sovrapposte tavelle in cotto; manto in coppi di laterizio.

Pavimenti e pavimentazioni

La pavimentazione dell’aula è realizzata in lastroni rettangolari di marmo nembro rosato lungo la corsia centrale longitudinale, ed in pianelle di cotto in corrispondenza dei settori laterali. Il piano rialzato del presbiterio presenta una pavimentazione in lastre quadrate e rettangolari di pietra calcarea bianco-rosata, riquadrata con una cornice intarsiata in marmo rosso Verona e marmo biancone; al centro una lastra tombale con iscrizione in pietra calcarea.

Prospetti interni

L’ambiente interno della chiesa, dalle linee semplici ed equilibrate, si connota per l’impianto spaziale a marcato sviluppo longitudinale; alle parete interne, intonacate e tinteggiate, sono appese pregevoli opere pittoriche; lungo il fianco settentrionale si aprono ampie finestrature rettangolari con imbotte a centina ribassata e strombata; al centro della parte di fondo del presbiterio è posta l’antica pala d’altare cinquecentesca con elegante cornice lignea raffigurante la “Madonna con il Bambino, con S. Andrea Apostolo e S. Macario vescovo di Gerusalemme”.

Prospetti esterni

Esternamente il fronte settentrionale è l’unica parete libera, oltre la facciata, dell’Oratorio; priva di intonacatura, con tessitura muraria in pietrame misto a vista, si caratterizza per uno sviluppo sobrio e lineare, e per le ampie finestrature rettangolari con contorni in tufo che illuminano lo s

1848 - 1857 (origini e costruzione intero bene)

Dall’analisi delle tavole del Catasto Austriaco del XIX sec. è possibile evincere che il “nuovo” oratorio della Confraternita del Santissimo Sacramento venne edificato tra il 1848 ed il 1857. Lo si chiama “nuovo “ per distinguerlo dal vecchio, utilizzato sin dal XVIII sec., situato a sud del presbiterio e convertito (temporaneamente) in sagrestia nel 1857, anno dello scioglimento della Confraternita del Santissimo.

1986 - 1986 (tinteggiatura facciata )

Risale al 1986 l’intervento di tinteggiatura della facciata dell’oratorio.

1993 - 1993 (restauro interno)

Nel 1993 l’oratorio del SS. Sacramento fu restaurato internamente.

2012 - 2013 (restauro facciata)

Risale al biennio 2012-2013 l’intervento di restauro della facciata dell’oratorio e di quella dell’attigua chiesa parrocchiale di S. Andrea Apostolo.

Mappa

Cimiteri a VERONA

Via Mazzini Valeggio Sul Mincio (Vr)

Via Montespada Sona (Vr)

Viale Dei Cipressi 1 Villafranca Di Verona (Vr)

Onoranze funebri a VERONA

Via Carrari 62 Sommacampagna

Viale Caduti Senza Croce 1 Verona

Via Carlo Alberto, 22 37057 San Giovanni Lupatoto