Chiese in Provincia di Verona - città di Vigasio: Chiesa di San Zeno Vescovo

Chiesa di San Zeno Vescovo
Edificio, ex chiesa parrocchiale di San Zeno Vescovo di Via Chiesa S. Zeno Vescovo

VERONA / VIGASIO
Via dalla Chiesa - Vigasio (VR)
Culto: Cattolico
Diocesi: Verona
Tipologia: chiesa
La pieve di S. Zenone in Vigasio è documentata a partire dal 1004 ma è probabile che le sue origini siano più antiche. Essa compare nella bolla emanata da Papa Eugenio III nel 1145 tra le pievi confermate dal pontefice al vescovo di Tebaldo II. Rimaneggiato ed ampliato in più occasioni, l’edificio originario venne abbandonato e convertito in teatro allorché venne edificata l’attuale parrocchiale in stile contemporaneo (1966-1968). Esternamente l’edificio si presenta con facciata continua in... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La pieve di S. Zenone in Vigasio è documentata a partire dal 1004 ma è probabile che le sue origini siano più antiche. Essa compare nella bolla emanata da Papa Eugenio III nel 1145 tra le pievi confermate dal pontefice al vescovo di Tebaldo II. Rimaneggiato ed ampliato in più occasioni, l’edificio originario venne abbandonato e convertito in teatro allorché venne edificata l’attuale parrocchiale in stile contemporaneo (1966-1968). Esternamente l’edificio si presenta con facciata continua in stile neoclassico. Orientamento a levante. Torre campanaria addossata e parzialmente inglobata nel fianco settentrionale della chiesa. Impianto planimetrico ad unica aula rettangolare, con presbiterio quadrangolare concluso con abside semicircolare; lungo i fianchi dell’aula si aprono sei semi-cappelle laterali con altare. I prospetti interni, intonacati e tinteggiati, sono ritmati da snelle lesene d’ordine ionico su cui si imposta l’alta trabeazione sommitale; arcate modanate inquadrate dall’ordine introducono le cappelle laterali. L’aula è coperta da una volta a botte a sezione semiellittica con unghie laterali, decorata con due medaglioni in cui sono affrescati “S. Zeno” e l’”Assunzione della Madonna”; sul catino absidale è dipinto “Gesù Cristo buon pastore”; le decorazioni pittoriche sono state realizzate nel 1939 dal pittore Giuseppe Resi. Copertura a due falde, con testata a padiglione verso la navata, con struttura lignea portante e manto in coppi di laterizio. La pavimentazione è realizzata in seminato alla veneziana con scaglie di marmi policromi.

1004 - 1145 (origini carattere generale ) La prima attestazione diretta della chiesa di S. Zeno di Vigasio risale al 1004. Si tratta di un documento nel quale tale “Domnica honsta femina filia quondam Gezoni” dona al monastero di S. Zeno alcuni appezzamenti a Vigasio, lasciandone l’usufrutto a “Iohannes presbiter de ecclesia Sancti Zenonis sita in vico Adesris”. La chiesa viene invece ricordata con il titolo di pieve e confermata al vescovo di Verona di papa Eugenio III del 1145 (“plebe de Vico Attici cum capellis et decimis”). L’edificio a cui si riferiscono le fonti, probabilmente risalente al X sec., era situato all’interno del castello di Vigasio (“in castro sive bastia”).

Mappa

Cimiteri a VERONA

Viale Della Pace Buttapietra (Vr)

Viale Del Silenzio Bovolone (Vr)

Via Arzaron Villa Bartolomea (Vr)

Onoranze funebri a VERONA

Via Kennedy 29 37068 Vigasio

Via Kennedy 29 Vigasio

Via Dell' Artigianato 6 Vigasio