• Home
  •  > Notizie
  •  > Domani mattina l’addio al pescatore annegato

Domani mattina l’addio al pescatore annegato

PORTO MANTOVANO

Si svolgeranno domani in chiesa a Sant’Antonio, a partire dalle 10, i funerali di Fausto Mantovani, 77 anni, morto annegato martedì mattina nel lago di Garda. L’uomo, pensionato, ex tubista saldatore, appassionato da sempre di pesca, è morto durante un giro in barca con il suo amico Werther Riviera, 73 anni, di San Giorgio Bigarello. I due erano andati a pesca assieme con l’imbarcazione di Mantovani. Dal porticciolo di Pacengo si erano diretti verso Peschiera, rimanendo a un miglio dalla riva. Poi la tragedia. Una delle lenze ha finito per attorcigliarsi attorno all’elica del motore, i due si sono dati subito da fare per liberare il motore. Ma durante queste manovre la barca oscillando ha incamerato acqua finendo per inabissarsi. Purtroppo Mantovani, non sapendo nuotare, è andato in difficoltà e, nonostante il disperato tentativo dell’amico di tenerlo a galla, non c’è stato nulla da fare. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicato su Gazzetta di Mantova