• Home
  •  > Notizie
  •  > Addio “Renatino”: una vita da appassionato di musica

Addio “Renatino”: una vita da appassionato di musica

È morto Renato Corradi, “Renatino” come lo chiamavano gli amici per scherzare sul suo fisico imponente. Grafico pubblicitario, titolare di un’azienda nella zona produttiva Gerbolina, era anche un grande appassionato di musica; e in questa duplice veste aveva curato per tanti anni il merchandising (design, produzione e vendita, anche diretta in occasione dei concerti, di magliette e gadget) di band e cantanti di cui era diventato amico personale: tra questi i Nomadi, i Litfiba e Piero Pelù. Grazie anche all’abituale buonumore e al modo di fare originale, Corradi è stato inoltre una colonna della banda musicale di Viadana prima e della Big Band diretta da Cristiano Maramotti poi, per le quali suonava il clarinetto, strumento che continuava a studiare. Appassionato di sport, Corradi in gioventù aveva giocato a calcio a livello amatoriale. Colto da un improvviso malore, è mancato a soli 64 anni, lasciando Monica e i famigliari. Le esequie oggi alle 14.30 nella chiesa di San Pietro, dove la salma arriverà dall’ospedale Oglio-Po. —

R.N.

Pubblicato su Gazzetta di Mantova