• Home
  •  > Notizie
  •  > Mantova dice addio a Berta: era l’ultima “folista”

Mantova dice addio a Berta: era l’ultima “folista”

Nata in una corte agricola della Sinistra Mincio, ricevette dalla madre il dono di saper narrare fiabe di magia e aneddoti buffi. I funerali il 31 maggio

MANTOVA. Il 28 maggio, giorno del suo 93esimo compleanno, a Tripoli di San Giorgio è morta Berta Bassi. Nata in una corte agricola della Sinistra Mincio, dall’infanzia lavorò in risaia come salariata agricola e in alcune famiglie come collaboratrice domestica.

Ricevette dalla madre il dono di saper narrare oralmente fiabe di magia e aneddoti buffi che hanno costituito il suo vasto repertorio personale.

Muore con lei l'ultima folista mantovana, depositaria di un patrimonio di cultura tradizionale che, grazie ai suoi estimatori, non si spegnerà. I funerali, in forma privata, si svolgeranno il 31 maggio dalle 9.45 partendo dalla sua casa di Tripoli.

Pubblicato su Gazzetta di Mantova