• Home
  •  > Notizie
  •  > Pari pirotecnico tra Napoli e Cagliari

Pari pirotecnico tra Napoli e Cagliari

I sardi rimontano due volte grazie a una doppietta di Farias

NAPOLI. Il Napoli e il Cagliari hanno pareggiato (3-3) al termine di una gara pirotecnica, caratterizzata da numerosi ribaltamenti di fronte e da diversi errori delle due retroguardie. Soddisfatto, a ragione, il tecnico boemo dei sardi (amnesie difensive a parte); preoccupato e anche un po’ confuso, invece, l’ambiente dei partenopei. Al San Paolo, col pubblico azzurro vicino al presidente De Laurentiis (a lutto, per la scomparsa della mamma) e allo «scugnizzo» Insigne (che dovrà stare fuori per infortunio circa sei mesi), si sono viste chiaramente ancora una volta le pecche del team campano, che non riesce a ripetere quanto di buono fatto nella passata stagione. «Qui a Napoli abbiamo preso un punto importante e dimostrato che se proviamo a giocare possiamo mettere in difficoltà tutti. L'importante è fare un gol più degli altri, se lo faccio me ne frego di quanti ne prendo». Lo ha detto l'allenatore del Napoli, Zdenek Zeman, parlando a Sky Sport dopo il 3-3 al San Paolo.

Pubblicato su Gazzetta di Mantova