• Home
  •  > Notizie
  •  > Lunedì a Castiglione l’addio a Sara: morta a 27 anni dopo la lotta contro il male

Lunedì a Castiglione l’addio a Sara: morta a 27 anni dopo la lotta contro il male

Dopo avere frequentato l’istituto Gonzaga si è laureata in Scienze della formazione a Verona. I funerali si svolgeranno in duomo

CASTIGLIONE DELLE STIVIERE. Sara Franzoglio, 27 anni, ha perso la vita stroncata da una grave malattia. Il paese è in cordoglio dopo la notizia di un'altra giovane vita portata via troppo presto da una malattia incurabile. Era nata nel 1992 Sara, e avrebbe compiuto 28 anni, in marzo. Un lutto che lascia molti senza parole, soprattutto la comunità degli amici, ma non solo perché 27 anni sono pochi per morire a causa di una malattia così aggressiva.

Quella di Sara è stata una lunga lotta contro un male terribile che l'aveva attaccata e che l'aveva condannata, così giovane, a raccogliere tutte le sue forze per sconfiggere questa malattia. Una vera tragedia che lascia senza parole il paese morenico dopo la scomparsa, pochi giorni fa, di un altro giovane, Enrico Fontanesi, stroncato anche lui da una grave malattia che non gli ha lasciato scampo. La giovane Sara aveva frequentato l'Istituto Francesco Gonzaga e si era laureata in Scienze della formazione nel 2017 all'Università di Verona. Le immagini dei social raccontano la felicità di quei giorni.

Sara amava lavorare con i bambini e tra le sue molte attività e passioni c'era anche quella della Croce Rossa, dove era stata pioniere per alcuni anni. Sara lascia nel dolore la mamma Emanuela, il papà Virgilio e le nonne Olga e Agnese, oltre al fidanzato Daniele. I funerali saranno celebrate nel duomo di Castiglione delle Stiviere lunedì 20 gennaio alle 9.30. Il corteo funebre partirà da via Cepari, l'abitazione dove è allestita la camera mortuaria ed è composta la salma. Al termine della cerimonia funebre, le spoglie di Sara proseguiranno per il tempio crematorio.

Pubblicato su Gazzetta di Mantova